Iscriviti alla Newsletter per ricevere aggiornamento e notizie esclusive

USA & Canada · Anchorage (Alaska) to Los Angeles (California)

Feed di Facebook

copertina

Anchorage To Los Angeles

Pubblicato il 31/08/2022

Sarà un lungo vagabondare tra terre estreme e parchi.

Questo è  un viaggio per ritrovare il senso della strada, dal gelido Nord dell'Alaska al sole caldo della California, se alla fine sarà andato tutto come spero, più o meno in quaranta giorni, avrò attraversato undici stati.

La moto mi attende ad Anchorage in Alaska, mi dirigerò verso il grande nord per girare intorno al monte Denali, in queste terre si è tragicamente conclusa l'epopea di Christopher McCandless narrata “Nelle terre estreme” da Jon Krakauer, e poi da Sean Penn in "Into the Wild” .

Dalla strada chiamata Top of the world entrerò nello Yukon per trovare i luoghi della corsa all'oro tra Dawson City e Skagway la porta del nord, sulla Koldike Highway.

È a Dawson che hanno costruito il Jack London Museum, qui prese ispirazione per "Il richiamo della foresta".

In questi luoghi, le strade alla fine di settembre vengono chiuse e lasciate agli orsi e ai caribù.

Scendendo nella British Columbia spero di incontrare le aquile dalla testa bianca che si ingozzano di salmoni mentre questi risalgono i fiumi per depositare le uova con sullo sfondo la Glacier Bay.

Dallo stato di Alberta rientrerò negli Stati Uniti in Montana e poi giù verso il Wyoming percorrendo solo strade secondarie attraverso le zone più selvagge di Utah, Colorado, Arizona, Nevada e California

Alla fine del viaggio, avrò traversato tutta l'America tra il Canada e gli Stati Uniti fino al confine con il Messico.

Più o meno dopo dodicimila chilometri, mi fermerò ad assaporare il mare di Long Beach, ovviamente dopo aver traversato lo Yellowstone National Park, la Sequoia National  Forest, la Death Valley, il Gran Canyon e un'altra decina di magnifici parchi. Bene ora non resta che partire

Vedi il libro 

Diario di Viaggio

Film del Viaggio

Articoli correlati

Map & Tools
Moto utilizzata per il viaggio

Maps & Tools

alcune informazioni se volete intraprendere questo viaggio

Moto usata: BMW F750 GS, ho usato questa moto in diversi viaggi, portandola al limite d’uso per questo tipo di mezzo, il peso non è eccessivo come quello della sorella maggiore GS1250, l’unica parola che può riassumere il pregio di questa moto è che è “un mulo” inarrestabile. Unico difetto il serbatoio veramente piccolo per una globetrotter, in condizioni limite con i 16 litri dichiarati si percorrono meno di 200 km, occorre una tanica di benzina sempre con sé.

Periodo: Partito a fine Agosto sono arrivato in Ottobre

Strade: impossibile dare indicazioni abbiamo percorso di tutto, tantissimi magnifici sterrati sia in Alaska che sulle Montagne Rocciose, cercavamo sempre di camminare su strade veramente secondarie o sterri e tratturi

Meteo: dal freddo dell’Alaska al caldo torrido del Deserto del Mojave, passando per acqua, ghiaccio, neve e sole!!!

Temperatura: Da alcuni gradi sotto lo zero ai quaranta.

Se vi interessano le tracce GPS i POI o qualsiasi altra notizia potete scrivermi all’indirizzo del sito.

Si precisa che l'intero ricavato derivante dalla vendita dei libri è devoluto a scopi benefici. Puoi visitare la pagina che raccoglie tutte le Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale a cui vengono devoluti i ricavi.

Torna in alto