Iscriviti alla Newsletter per ricevere aggiornamento e notizie esclusive

Marocco · Da Marrakech fino all’Oceano Atlantico

Feed di Facebook

copertina

Marocco 2018 Da Marrakech fino all’Oceano Atlantico

Pubblicato il 26/04/2018

Per chi ama i viaggi in moto il Marocco ha un fascino particolare, ti muovi in una luce che rende nitida ogni cosa, abbiamo percorso strade che tagliano poveri villaggi di fango, salgono sulle cime innevate dell’Atlante, per poi discendere sulle alte dune di sabbia di Merzouga, fino alle indolenti città della costa che furono rifugio degli hippy.

Bene non ci resta che partire.

Vedi il libro 

Film del Viaggio

Articoli correlati

Map & Tools
Moto utilizzata per il viaggio

Maps & Tools

alcune informazioni se volete intraprendere questo viaggio

Moto usata: Yamaha XT 660 Z Ténéré, forse me lo avete sentito dire per altre moto ma la adoro davvero, agile stabile su qualsiasi terreno, ha sufficienti cavalli per toglierti d’impiccio da qualsiasi casino ti trovi, i ventitré litri di serbatoio sono sufficienti per raggiungere anche le località più remote senza preoccuparsi dei rifornimenti. Elettronica quasi inesistente se si eccettua per l’ABS obbligatorio, non ti devi preoccupare di nulla un qualsiasi meccanico di moto ci mette le mani.

Periodo: aprile, non è caldo non è freddo, arrivi in cima all’Atlante e puoi trovare la neve, cammini dentro l’Hammada il deserto di sassi e rocce o puoi andare a scalare le dune del Sahara senza alcun problema con le temperature. Una delle sensazioni che ricordo con piacere fu quando scavalcato l’ancora freddo Atlante è arrivato l’alito caldo del deserto che saliva su per il versante, sembrava un respiro si alternava al vento fresco della montagna.

Strade: tutte molto buone, sterri compresi se non ti avventuri su tracce di cui il deserto e le montagne sono piene non ci sono problemi.

Meteo: generalmente buono sono stato più volte in questo periodo e ho preso al massimo un acquazzone o due.

Temperatura: gradevole 16 di notte tranne che per la cima dell’atlante dove puoi trovarla anche vicino allo zero, 20 fino a 30 gradi nel deserto.

Se vi interessano le tracce GPS i POI o qualsiasi altra notizia potete scrivermi all’indirizzo del sito.

Si precisa che l'intero ricavato derivante dalla vendita dei libri è devoluto a scopi benefici. Puoi visitare la pagina che raccoglie tutte le Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale a cui vengono devoluti i ricavi.

Torna in alto